La magia di guidare la sua moto nelle strade sassose e tortuose richiede ottime condizioni

Niente ti fa sentire meglio che andare in moto. Godetevi l’oscillazione su strade tortuose con la vostra moto mentre l’asfalto rotola sotto di voi. Senti l’irregolarità della strada sotto di te mentre senti l’aria fresca che circola intorno al tuo corpo.

Guidare fuori strada

È ancora meglio se si porta la bicicletta fuori dai sentieri battuti. Andare dove non c’è asfalto è la cosa migliore, ma attenzione perché c’è qualcosa che aiuta se l’hai con te.

Non è una moto dura quella che la gente a volte mi chiede quando mi vede? Beh, in realtà non è troppo male dico io, perché sei seduto per la maggior parte del tempo che cavalchi.

Questo è il tipo di domande che ti fanno le persone che non vanno in moto.

Beh, un po’ di fitness aiuta sempre, perché ovviamente è sempre più faticoso che guidare, ma non bisogna esagerare.

Hai voglia di una moto?

« Avrai fame di moto come questa », si sente dire ancora. È un po’ un mito raccontato da persone che sanno poco o niente di motociclismo.

Certo, si ha fame quando si sta seduti sulla moto per qualche ora, ma si ha fame anche quando si cammina o si va in bicicletta. E con la bicicletta e le passeggiate, stai ancora usando energia e non lo fai quasi mai con una moto normale.

In effetti, è meglio muoversi dopo un lungo periodo in bicicletta.

Se hai avuto una lunga giornata di tappa e ti trovi in un campeggio nel pomeriggio, è meglio sgranchirsi le gambe.

Andare in fuoristrada richiede uno sforzo di piu’

È diverso quando si entra in campo con la moto. Il cosiddetto fuoristrada esige qualcosa dal pilota.

Se stai solo guidando verso la tua destinazione sulla strada, difficilmente bruci calorie, ma questo cambierà quando ti allontanerai dal sentiero battuto. Se cominci ad andare in fuoristrada, tutto sarà diverso.

Quando guido fuori strada, ovviamente intendo la guida fuori strada. La guida fuori strada è molto più intensa della semplice guida su strada.

Per cominciare, devi variare molto di più con l’acceleratore e i freni. Naturalmente, sapevamo già che con la guida in fuoristrada bisogna fare le cose in modo diverso da come si è abituati su una moto, ma c’è di più a cui stare attenti.

Funziona in modo leggermente diverso sul campo

Se si incontra una zona accidentata sulla strada con dossi, buche, o profonde pozzanghere di fango, spesso si deve rallentare.

Perché non importa quanto bene la tua moto gestisca i grandi dossi, devi stare attento ed è importante regolare la tua velocità.

Sul campo, questo funziona in modo abbastanza diverso, come abbiamo discusso prima. Con la guida sul campo, è possibile accelerare su terreni difficili, come la sabbia morbida o le tracce di fango profondo.

Lo fai perché la guida ti assicura di eliminare o superare rapidamente l’ostacolo davanti a te e di evitare il peso della tua ruota anteriore.

Fare in modo che la moto segua il terreno

La moto rotola sotto di te, quindi stai in piedi sulle pedane. Lo fai per dare alla tua moto la possibilità di seguire il più possibile il terreno.

Questo significa che la tua moto da fuoristrada deve avere una buona sospensione per assorbire le asperità.

In un terreno difficile, questo significa che spesso devi stare in piedi sulle pedane e credimi, questo ti stancherà abbastanza.

Hai bisogno di muscoli delle gambe forti per iniziare, quindi è importante che tu alleni i tuoi muscoli.

Un moutain bike è ideale per i muscoli e le gambe

La guida dura in fuoristrada fa qualcosa ai muscoli. Un amico ha detto un giorno, dopo il suo primo giro in fuoristrada, che non riusciva a tenere ferme le gambe durante la notte.

Il giorno dopo aveva così tanto dolore muscolare che riusciva a malapena a camminare. Sembra esagerato, ma con percorsi pesanti come i tratti con molta sabbia sciolta, si può essere abbastanza difficili.

Non dimenticate che a volte dovete stare per lunghi tratti sulle pedane per permettere alla moto sotto di voi di seguire il terreno. Le tue gambe funzionano quindi come una sorta di ammortizzatore.

I muscoli delle gambe forti sono quindi essenziali per iniziare a guidare una moto fuoristrada.

La mountain bike è ottima per i muscoli delle gambe

Puoi allenare le tue gambe in diversi modi, come la corsa, l’allenamento con i pesi o il ciclismo su lunghe distanze.

Quello che ho fatto spesso io stesso è la mountain bike. La mountain bike o il fuoristrada con la bici è un ottimo allenamento se si vuole uscire un po’ più fanaticamente dalla strada.

Si allenano i muscoli delle gambe e si costruisce la resistenza perché la condizione generale è importante anche se si diventa un po’ più fanatici del fuoristrada.

Inoltre, l’ATV permette di sviluppare una sensazione del terreno. Ma oltre ai muscoli delle gambe, è anche importante allenare la parte superiore del corpo.

Tenere saldamente il manubrio

Con un terreno pesante, è importante essere in grado di tenere il volante sotto controllo. La moto deve fare quello che vuoi tu, non il contrario.

Questo significa che devi tenere le redini ben strette, in altre parole, tieni il manubrio e determini dove va la moto.

E non fate errori, su terreni pesanti come la sabbia sciolta o il fango profondo, si può diventare piuttosto duri.

Devi anche essere in grado di reagire rapidamente al terreno pesante, ad esempio girando improvvisamente il volante per evitare una pietra.

In entrambi i casi, la forma fisica generale per la guida sportiva in fuoristrada è un dovere assoluto.  questo si riflette anche nei piloti di motocross.

Controlla solo la tua moto

In ogni caso, gli incrociatori devono essere in buona forma per competere.

Per i ciclisti fuoristrada ricreativi, questo vale meno, naturalmente, ma per il proprio divertimento, non fa male allenare i muscoli ed essere in buona forma.

Se alleni bene i muscoli della schiena, delle gambe e della parte superiore del corpo, noterai che tutto è un po’ più facile.

Migliorare la tua condizione, più a lungo puoi durare, più divertimento e controllo hai. E il controllo è tutto nel motociclismo, sia in moto che in fuoristrada.

5 cose di massima importanza da sapere sui pneumatici da moto : stabilità, scadenza,consumo di benzina
Essere capace di guidare fuori strada non solo in modo sicuro ma anche sano