Essere capace di guidare fuori strada non solo in modo sicuro ma anche sano

Andare fuori strada su una moto può essere difficile, ma è molto divertente. Uno dei grandi vantaggi del fuoristrada è che migliora la sensazione della moto. Hai un migliore senso dell’equilibrio sulla tua moto e capisci cosa fare in situazioni difficili.

Andare fuori strada è rischioso

L’ho già detto, la guida in fuoristrada permette un migliore controllo della moto. Si ha un migliore senso dell’equilibrio e si riconoscono più rapidamente le cattive condizioni.

Ma il vero vantaggio della guida in fuoristrada è riconoscere le sezioni difficili e sapere come reagire ad esse.

Abbiamo parlato di diversi tipi di terreno e di come gestirli.

Quando si guida fuori strada, entrano in gioco altri fattori, come la velocità e lo spazio di frenata, per esempio.

Sicurezza e guida fuoristrada

La regola principale della guida in fuoristrada è sempre la propria sicurezza e quella degli altri. Ecco perché una regola d’oro si applica alla guida in fuoristrada: non sopravvalutarsi.

Controlla la tua velocità e non farti trasportare da altri migliori piloti che osano andare più veloce fuori strada.

Se stai andando a correre in un gruppo con piloti più veloci, mostra quello che puoi fare. Se si va in gruppo, è importante sapere che tipo di pilota si è.

Se devi pedalare in gruppi più grandi, chiedi al gruppo se ci sono ciclisti più veloci o più lenti. Hai meno esperienza nell’unirti a piloti più lenti?

La guida fuori strada deve rimanere responsabile

È vero che nella maggior parte dei casi bisogna mantenere la velocità con la guida in fuoristrada, ma bisogna essere responsabili.

Quindi non andare oltre il tuo potere di voler appartenere, resta responsabile. Assicuratevi anche che la vostra moto sia in buone condizioni quando iniziate il fuoristrada e indossate i vestiti giusti.

Naturalmente, si indossano indumenti protettivi quando si va in bicicletta, ma questo è ancora più vero quando si va in fuoristrada. Fuori strada, indossare un equipaggiamento protettivo è ancora più importante che sulla strada.

Prima di tutto, un incidente sul terreno è qualcosa che bisogna prendere in considerazione prima.

La protezione in schiuma non è sufficiente

Guidare su strade non asfaltate aumenta il rischio di crollo. Per esempio, si può perdere l’equilibrio più facilmente sui tratti più lenti con grandi ostacoli. Oppure si può prendere la strada sbagliata.

Ma anche se una caduta avviene a bassa velocità, si può ancora essere gravemente feriti.

Soprattutto se stai pedalando su un terreno roccioso. Una giacca ordinaria con protezione standard non è sufficiente.

La maggior parte delle giacche e dei pantaloni da moto hanno una protezione standard che è fatta di un tipo di schiuma dura.

Una robusta imbracatura da enduro

Le ginocchiere, le gomitiere e naturalmente la grande piastra per proteggere la schiena non sono sufficienti per un incidente stradale.

Quando si guida in fuoristrada, è importante indossare una protezione che non può deformarsi come le protezioni standard in schiuma.

È meglio usare protezioni per ginocchia e gomiti in plastica dura in combinazione con un’imbracatura da enduro.

Un’imbracatura da enduro è una giacca fatta di un materiale molto sottile ma resistente, con una forte protezione nei punti cruciali.

La tua imbracatura e una maglietta

Sul petto c’è una piastra di plastica dura per proteggere il petto e sulla schiena c’è una grande piastra per proteggere la schiena. Ci sono anche protezioni sulle spalle e sui gomiti.

L’interno della protezione è foderato con un materiale più morbido per ridurre l’impatto di una collisione.

Questo tipo di imbracatura da enduro è ideale quando si va in fuoristrada ad alte temperature.

Puoi indossare l’imbracatura sopra una maglietta o una camicia sottile. L’imbracatura da enduro offre una protezione sufficiente.

Assicurati di avere degli stivali da moto robusti

Certamente, è moto importante indossare stivali robusti da moto per evitare terreni rocciosi.

Ricordate anche che se cadete dalla vostra bici da fuoristrada, potreste finire con le gambe sotto la bici.

Quindi assicurati di avere degli stivali da moto robusti che proteggano anche le caviglie e gli stinchi.

È meglio indossare veri stivali da motocross per una buona protezione. L’unico inconveniente degli stivali da motocross è che non sono impermeabili.

Quando si va in fuoristrada su terreni bagnati o ci si immerge nell’acqua, i piedi si bagnano sempre.

Scarponi da avventura per piedi asciutti

Se vuoi comunque tenerlo asciutto durante un giro fuori strada, compra gli stivali Avventure.

Gli stivali Avventure offrono una buona protezione e sono impermeabili al 100%, anche in condizioni difficili. Gli stivali Avventure non sono così resistenti come i veri stivali da motocross, ma fanno quello che devono fare.

Un altro punto a cui pensare quando si tratta di sport di moto enduro è l’umidità del corpo.

Perché, credetemi, andare in fuoristrada può essere faticoso e non dimenticate che si può diventare piuttosto caldi quando si è in movimento.

Quindi è di massima  importanza che tu prenda regolarmente dei liquidi durante la guida. Perché quando si va in fuoristrada, si perde molta umidità senza accorgersene.

Mantenere l’umidità all’interno

Pedalare in un clima caldo con un sacco di lavoro estenuante ti fa sudare molto, ma difficilmente te ne accorgi.

A causa del vento, ci si asciuga rapidamente e non si nota che si sta perdendo molta umidità. È quindi necessario bere molto durante lo sport enduro.

Puoi scegliere di portare una bottiglia d’acqua nello zaino, ma bere un sorso d’acqua è spesso una seccatura.

È quindi preferibile avere uno zaino chiamato « Camelbak » per bere quando si guida fuori strada.

Chi conosce CamelBak?

Per chi non lo sapesse, un Camelbak è una borsa di plastica che si può riempire con un litro o un litro e mezzo d’acqua.

Il Camelbak stesso è o in uno zaino separato dove ci sta solo il Camelbak, o in uno zaino che ha uno spazio separato per metterci il Camelbak.

Nella parte inferiore del Camelbak c’è un tubo montato che è abbastanza lungo da poter essere appeso sulla spalla. In cima al tubo c’è anche un rubinetto che permette di chiudere il tubo.

In questo modo si può prendere un piccolo sorso d’acqua appena ci si ferma ed evitare la disidratazione. Ricordate che siete già disidratati quando avete sete.

Pensa sempre alla tua sicurezza

La mancanza di fluidi influisce sulla capacità di giudizio e sui tempi di reazione. Soprattutto, quando si va in fuoristrada, bisogna pensare chiaramente per evitare incidenti.

Il consiglio di bere molta acqua si applica anche alla guida su strada. Assicuratevi di bere abbastanza per evitare la disidratazione durante la guida e bevete preferibilmente molta acqua.

Anche le bibite e il caffè contengono acqua, ma non possono prevenire la disidratazione. Camelbak è una soluzione per bere sulla strada, ma naturalmente ci si può anche accontentare di una bottiglia d’acqua nella borsa da serbatoio.

Pensate alla vostra sicurezza e al vostro benessere quando andate in fuoristrada ed evitate incidenti non andando oltre le vostre capacità. Ricordate che guidare è fantastico, ma la sicurezza viene prima di tutto.

5 cose di massima importanza da sapere sui pneumatici da moto : stabilità, scadenza,consumo di benzina
Godersi della guida fuori strada e diversi modi di girare